Il dentifricio alla liquirizia: conquista di gusto e salute!

Il dentifricio alla liquirizia: conquista di gusto e salute!

Un dentifricio alla liquirizia per l'igiene orale non si era mai sentito, eppure esiste e lo ha prodotto Marvis, di proprietà dalla storica azienda della famiglia Martelli che ha sede in Toscana (esattamente a Fiesole), in collaborazione con Amarelli, antichissima fabbrica  di Rossano, famosa in tutto il mondo per la produzione della liquirizia.

Chi non conosce il dentifricio Marvis?!

Il dentifricio della Marvis è un must have, che ha conquistato tutto il mondo per il suo packaging vintage e i suoi "sapori inusuali", come quello di liquirizia e menta, che nasce dall'incontro con Amarelli Licorice.

Vado particolarmente fiera del dentifricio Marvis Licorice, perché nasce in collaborazione con AMARELLI, storica fabbrica produttrice di liquirizia, che ha sede nella mia terra dal 1731. Per la bellezza dello stabilimento, Amarelli, ha conquistato il titolo di "Patrimonio artistico e culturale italiano", per il quale è stato dedicato un francobollo da parte delle Poste. Inoltre lo stabilimento Amarelli, fa parte della "Les Hénokiens", l'esclusivo Club parigino, che raccoglie le imprese familiari più antiche al mondo con almeno duecento anni di storia.

Ancora oggi Amarelli produce liquirizia ed è possibile trovare tutta la storia di questa straordinaria famiglia visitando il museo della liquirizia "Giorgio Amarelli", (unico al mondo) che ha ottenuto nel 2001 il premio "Guggheneim Impresa e Cultura".

Ho avuto la fortuna di visitare il Museo della liquirizia e proprio qui ho scoperto il  goloso dentifricio Marvis licorice.

Il MARVIS Amarelli Licorice non ha alcun principio terapeutico e in generale può essere utilizzato per l'igiene orale quotidiana. Il gusto, ricercato e deciso, nasce dall'unione di menta e liquirizia, che conferiscono al dentifricio un sapore dolce- amaro e una sensazione di freschezza davvero gradevole.

Consiglio il suo utilizzo quotidiano per contrastare l'alitosi e di seguito indicherò, in tre mosse, un metodo per ottenere il massimo risultato da questo dentifricio.

  1. Spazzola con il dentifricio tutte le superfici dentali
  2. Sciacqua
  3. Ponendo una piccola quantità di dentifricio, spazzola delicatamente il dorso della lingua per qualche secondo

Alla fine della procedura si otterrà un alito a "prova di bacio"; la sensazione che si avverte è uguale a quella che si percepisce dopo aver mangiato una mentina alla liquirizia.

Se (come me) siete amanti della liquirizia, non potete non provare questo dentifricio!

Stefania Barbieri 

CONDIVIDI ORA!

Commenti