Il dentifricio che sbianca i tuoi denti ogni volta che sorridi.

Il dentifricio che sbianca i tuoi denti ogni volta che sorridi.

In questo articolo voglio parlarvi di un prodotto davvero fantastico, si tratta di un dentifricio che si attiva mediante luce LED o luce naturale e sbianca tutte le volte che si scoprono i denti.

Un dentifricio, ad azione sbiancante e antibatterica, innovativo grazie alla presenza di  microcristalli fotrreattivi di ActiluX®, un brevetto firmato Coswell, che rende il Blanx White Shock un prodotto assolutamente unico e alla portata di tutti.

BlanX actilux stefania barbieri

In merito al suo effetto sono stati effettuati degli studi, secondo i quali, il Blanx White Shock, risulta assolutamente efficace sui denti.

Come funziona Blanx White Shock?

Il dentifricio Blanx White Shock è costituito da clusters di idrossiapataite biomimetica funzionalizzata con ossidi inorganici fotocatalitici; ovvero delle microparticelle sensibili alla luce, che si attivano tutte le volte che vengono colpite da fonti luminose. Quando vengono spazzolati i denti, queste microparticelle (clusters) si distribuiscono sulla superficie dei denti e per effetto dell'attivazione luminosa riescono a neutralizzare i residui organici, che causano l'ingiallimento dello smalto, inibendo l'azione batterica patogena con effetto antibatterico.

Cosa trovo nella confezione?

La confezione viene venduta con dentifricio (in formato 50ml) e luce led, che si avvita direttamente al tubetto di dentifricio e si accende tutte le volte che si svita il sigillo di protezione del prodotto.

BlanX white shock stefania barbieri

Funziona davvero?

Così come accennavo in precedenza, sul Blanx White Shock sono stati effettuati studi sperimentali, alla fine dei quali è stato possibile dimostrane la sua efficacia come dentifricio sbiancante e antibatterico.

Porta effetti collaterali?

In un campione di 60 persone, che hanno utilizzato il prodotto, non è stato riscontrato alcun effetto indesiderato collegato alla sensibilità dentinale. Tuttavia è sempre consigliata la supervisione di un professionista clinico, esperto del cavo orale, che possa consigliarne l'utilizzo e l'effettiva efficacia, garantita da un costante utilizzo del prodotto e da una buona igiene orale domiciliare quotidiana.

Il dentifricio è aggressivo sullo smalto?

L'R.D.A. del dentifricio Blanx White Shock ha un valore inferiore a 55, che nella scala valori di riferimento dell'American Dental Association (A.D.A.), rappresenta una misurazione davvero bassa. Affinché il dentifricio venga utilizzato correttamente è necessario abbinare, al suo utilizzo, uno spazzolino a setole medie, applicando una pressione di spazzolamento costante e mai superiore a 200/300 grammi.

Si attiva solo con luce Led?

La particolarità di questo dentifricio è la straordinaria efficacia dei microcristalli di ActiluX®, che si attivano anche alla luce solare (luce naturale). Da uno studio sperimentale eseguito dai dottori A. Butera, M. Binda, V. Collesano & N. Roveri, è emerso che il dentifricio Blanx White Shock si attiva, sia attraverso la luce solare (luce naturale), sia dopo l'esposizione dei denti alla luce del LED Blanx, fornito nella confezione del prodotto. Nei dati emersi dai risultati dello studio, la luce LED Blanx risulta possedere un'efficacia maggiore (miglioramento pari al 25%) rispetto all'effetto ottenuto dopo l'esposizione alla luce solare (miglioramento pari al 21%).

Questo significa che il Blanx White Shock può essere attivato da entrambe le sorgenti luminose... un dentifricio da acquistare necessariamente per l'imminente stagione estiva, che abbronzerà la nostra pelle e sbiancherà i nostri denti per un risultato assolutamente SHOCK!

* "Gestione clinica e domiciliare per il mantenimento del sorriso del paziente" Autori: A. Butera RDH, M. Binda RDH, V. Collesano & N. Roveri

Stefania Barbieri 

 

Commenti