Il Calendario dei denti da latte

Il Calendario dei denti da latte, ossia l'ERUZIONE e la PERDITA dei denti decidui.

I denti da latte (o decidui) svolgono una funzione molto importante; essi consentono di eseguire svariate funzioni: la masticazione, la fonazione, la deglutizione, la corretta crescita delle ossa mascellari superiori e inferiori.

I denti decidui si compongono di 20 elementi, 10 per arcata superiore e 10 per l'arcata inferiore.

Ogni arcata possiede nell'ordine:

  • 4 incisivi (2 centrali e 2 laterali)
  • 2 canini (1 a destra e 1 a sinistra)
  • 4 molari (2 a destra e 2 a sinistra)

decidui

Tutti i denti decidui hanno il loro corrispettivo permanente, fatta eccezione per i due molaretti da latte che saranno sostituiti dai primi e secondi premolari; i molari permanenti non hanno il corrispettivo deciduo perché sono elementi che emergeranno in arcata SOLO dopo un avanzato sviluppo osseo dei mascellari, che creeranno lo spazio necessario per l'eruzione dei nuovi denti;

ATTENZIONE: tutti i molari permanenti emergono in arcata una sola volta nella vita, per questo è necessario tenerli sempre sotto controllo e applicare una scrupolosa igiene orale quotidiana unitamente ad una corretta dieta alimentare.

Adesso scopriamo insieme la loro ERUZIONE e PERDITA:

ERUZIONE denti decidui:

  • 6-10 mesi: due incisivi centrali inferiori
  • 9- 11 mesi: incisivi centrali superiori
  • 9-13 mesi: incisivi laterali superiori
  • 10-16 mesi: incisivi laterali inferiori
  • 16- 23 mesi: canini superiori e inferiori
  • 13- 18 mesi: primi molari decidui
  • 23- 33 mesi: secondi molari decidui

PERDITA dei denti decidui:

  • 6- 7 anni: incisivi centrali superiori e inferiori
  • 7- 8 anni: incisivi laterali superiori e inferiori
  • 9- 12 anni: canini superiori e inferiori
  • 9- 11 anni: primi molari decidui
  • 10- 12 anni: secondi molari decidui

Le tempistiche variano da bambino a bambino e da fattori predisponenti la crescita. Lo sviluppo della dentizione decidua si completa in un arco di tempo compreso tra i 2/3 anni e si mantiene fino al sesto anno di età.

CONSIGLIO: fate sempre le visite di controllo nel vostro centro odontoiatrico di fiducia; già dopo il primo anno di età è possibile far visitare i bambini dall'odontoiatra pediatrico (o pedodontista).

Stefania Barbieri